La mostra delle immagini premiate nell’ultima edizione del World Press Photo è a Milano dal 10 maggio 2014, alla Galleria Carla Sozzani in Corso Como 10.

Considerato il più importante premio fotogiornalistico al mondo, il World Press Photo è organizzato da una fondazione non-profit il cui scopo è quello di ”ispirare la comprensione del mondo attraverso il fotogiornalismo di qualità“. Una giuria internazionale di esperti, diversa per ogni edizione, seleziona le migliaia di immagini presentate attraverso un procedimento estremamente rigido e complesso, che garantisce la massima indipendenza e neutralità delle valutazioni.

Le foto vincitrici diventano parte di una mostra itinerante che sarà allestita in un centinaio di sedi diverse nei 45 paesi nei quali farà tappa: un’occasione imperdibile per poter ammirare tutte insieme le immagini che hanno illustrato gli avvenimenti rilevanti del nostro tempo.
Ogni anno, inoltre, viene prodotto un catalogo con tutte le fotografia premiate, stampato in sette lingue diverse e distribuito in tutto il mondo.

La Press Photo of the Year, l’immagine che costituisce la “sintesi foto giornalistica” dell’annoin questa edizione è stata vinta dall’americano John Stanmeyer con “Signal”. La foto, scattata sulla spiaggia di Gibuti, ritrae alcuni migranti africani con i telefonini in mano mentre cercano di cogliere nella notte il segnale telefonico della vicina Somalia per riuscire a parlare con i propri familiari, ed è stata considerata emblematica di questo momento storico  caratterizzato dalla diffusione della tecnologia e dalla globalizzazione ma anche dall’aumento del senso di alienazione e del divario sociale.

Tra i 53 fotografi premiati nelle varie categorie del concorso (spot news, notizie generali, storie d’attualità, vita quotidiana, volti, natura, sport in azione e sport in primo piano), figurano anche tre giovani italiani, Bruno D’Amicis, Alessandro Penso e Gianluca Panella.

La  mostra  sarà aperta al pubblico dall’11 maggio all’8 giugno, tutti i giorni dalle ore 10.30 alle 19.30. Mercoledì e giovedì, dalle ore 10.30 alle 21.00.

 http://www.galleriacarlasozzani.org/#/exhibitions/314/